Selezione oldwine

Il prodotto è stato selezionato dal nostro staff.

Riconoscimenti

Il prodotto ha ottenuto uno o più premi/riconoscimenti dalle riviste o esperti del settore.

Barolo DOCG Ludo Poderi Luigi Einaudi
search
  • Barolo DOCG Ludo Poderi Luigi Einaudi

Barolo DOCG Ludo 2017 Poderi Luigi Einaudi

34,20 €

Oggi alla guida dei Poderi c’è Matteo Sardagna, figlio di Paola, educazione steineriana e laurea in architettura.

I lunghi soggiorni nelle Langhe, le passeggiate da bambino tra le vigne, con il nonno Roberto, hanno sedimentato in lui l’amore verso la terra “fino a diventare un’ossessione, un vero e proprio radicamento sentimentale”. Appassionato di storia dell’arte, soprattutto moderna e contemporanea, Matteo ha assorbito i valori, le passioni e le tradizioni di famiglia: un’eredità importante che si è impegnato a valorizzare, cogliendo le sfide della globalizzazione e trasformando i Poderi Luigi Einaudi in un brand riconosciuto nel mondo.

Produttore:

Poderi Luigi Einaudi

Formato: 0,75 l

Quantità

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro
  • Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 (esclusi giorni festivi) Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 (esclusi giorni festivi)
  • Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia

Informazioni utili

Nazione
Italia
Regione
Piemonte
Annata 
2017
Formato 
0,75 l
Denominazione 
Barolo
Gradazione 
14,5°
Temperatura
16-18 °C
Vitigni
Nebbiolo
Affinamento
Botte di Rovere

Descrizione

Vino di gran classe che esprime le caratteristiche delle singole sottozone da cui provengono le uve che lo compongono, in particolare la potenza di Bussia (in Monforte d’Alba) addolcita dall’eleganza di Cannubi (in Barolo) in un perfetto equilibrio garantito da Terlo (Comune di Barolo). Con l’annata 2017 verranno utilizzate anche le uve provenienti da Monvigliero (in Verduno). Di un brillante colore rosso granato cui il tempo dona lievi tonalità ambrate, esuberante nei profumi di frutto e spezie, di grande corpo, sapore pieno e vellutato, con lungo finale di goudron e spezie. La caratteristica tannicità assicura lunga tenuta in bottiglia, fino a 20 anni nelle migliori annate.

La prima produzione è stata di circa 11.000 bottiglie.

I vitigni

Varietà: Nebbiolo

Portainnesto: 420 A

Densità: 4800 viti/Ha

Sistema di allevamento: Guyot

I vigneti

Zona: Comune di Barolo, Monforte d’Alba, Verduno (Cuneo)

Sottozona: Cannubi 220 m. (Barolo); Terlo 310 m. (Barolo); Bussia 300 m. (Monforte D’Alba); Monvigliero 350 m. (Verduno)

Terreno: marnoso-calcareo

Esposizione: Sud/Sud-Est

Anno di impianto: dal 1967 al 2002

La Vinificazione

In vinificatori di acciaio e cemento con controllo della temperatura di fermentazione (30-32°C), macerazione post fermentazione, e svinatura dopo 22-25 giorni, travasi e malolattica completata con il mantenimento della temperatura. Un lungo periodo di maturazione in contrnitori in legno di rovere, quindi un successivo periodo di permanenza in bottiglia per completarne l’affinamento.

Premi

Robert Parker
92 / 100

Abbinamenti

Carni, Formaggi, Selvaggina

Produttore

Poderi Luigi Einaudi

QUATTRO GENERAZIONI DI EINAUDI

La storia dei Poderi è una storia di famiglia.

Si racconta che Luigi Einaudi non mancò mai una vendemmia, anche nei lunghi anni che trascorse a Roma, come governatore della Banca d’Italia, Ministro e Presidente.

Dopo di lui, si occupò dell’azienda il secondogenito Roberto, nato proprio a Dogliani, nella Cascina di San Giacomo. Negli anni del Liceo, a Torino, entrò in contatto con importanti figure dell’epoca – Pavese, Bobbio, Mila – che segnarono profondamente la sua crescita.