Sangue di Giuda dell'Oltrepò Pavese frizzante DOC Costiolo 2021 Conte Vistarino
search
  • Sangue di Giuda dell'Oltrepò Pavese frizzante DOC Costiolo 2021 Conte Vistarino

Sangue di Giuda dell'Oltrepò Pavese frizzante DOC Costiolo 2021 Conte Vistarino

14,90 € - 41,61%
8,70 €

La leggenda narra che Giuda, pentito dell'aver tradito Gesù, sarebbe stato perdonato e fatto resuscitare in Oltrepò dove compì il miracolo di risanare le viti locali colpite da una malattia.

Produttore:

Conte Vistarino

Formato: 0,75 l

Quantità

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro
  • Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 e con modalità di consegna express (esclusi giorni festivi) Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 e con modalità di consegna express (esclusi giorni festivi)
  • Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia

Informazioni utili

Nazione
Italia
Regione
Lombardia
Annata 
2021
Formato 
0,75 l
Denominazione 
Oltrepò Paese
Gradazione 
Temperatura
14-15 °C
Vitigni
Croatina, Barbera

Descrizione

Area di origine

Pietra de' Giorgi (PV)

Terreno

6% sassi ; 25% sabbia , 43% limo, 32% argilla.

Note degustative

Colore: rosso rubino vivo.

Aroma: Profumo ricco, delicatamente aromatico, dall’approccio immediato, con tipico sentore di viola e fragoline.

Sapore: Gusto amabile, elegante, morbido con perfetto equilibrio tra acidità e naturale dolcezza. Questo vino frizzante si poresernta con 7 gradi di alcol e un residuo zuccherino di 100 gr/lt. Quindi è da considerarsi un vino dolce.

Note tecniche

Le uve vengono raccolte manualmente ed in cantina dopo la diraspa-pigiatura il pigiato viene posto in fermentini di acciaio a macerare per 5 giorni a freddo con lo scopo di estrarre colore e profumi. Il mosto ottenuto viene separato dalle bucce e posto in autoclave per la fermentazione. Raggiunta una sovrapressione di 2.5 atmosfere si blocca la fermentazione con il freddo e si procede all’imbottigliamento.

Abbinamenti

Adatto ad accompagnare piatti piccanti, salumi speziati, dolci al cioccolato amaro e insalate di frutti rossi.

Produttore

Conte Vistarino

La dinastia del Pinot Nero

Nel 1850 il Conte Augusto Giorgi di Vistarino piantò per primo il Pinot Nero in Oltrepò, importando le barbatelle direttamente dalla Francia e dando così origine alla grande tradizione spumantistica dell’Oltrepò Pavese.

Dal primo anno di attività, fino all’attuale generazione rappresentata da Ottavia Giorgi di Vistarino, la visione rimane la stessa: interpretare al meglio il nobile vitigno perseguendo la massima qualità nel rispetto del territorio e della sua vocazione.