Riconoscimenti

Il prodotto ha ottenuto uno o più premi/riconoscimenti dalle riviste o esperti del settore.

Brunello di Montalcino DOCG 2016 Col D'Orcia bio magnum con cassetta in legno
search
  • Brunello di Montalcino DOCG 2016 Col D'Orcia bio magnum con cassetta in legno

Brunello di Montalcino DOCG 2016 Col D'Orcia bio magnum con cassetta in legno

63,90 €

Nel 1989 è iniziata la collaborazione con il Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura dell’Università di Firenze, volta ad esaminare importanti temi viticoli che successivamente diventeranno veri e propri temi di ricerca, si tratta della prima apparizione in vigna  delle Università a Montalcino, avendo riscontrato che i temi dettati dagli agricoltori erano di sicuro interesse per tutto il comparto viticolo italiano.

Per queste ricerche sono stati impostati dei campi sperimentali  ed effettuato sistemativi rilievi previsti nei protocolli di ricerca. Ad oggi tutti i lavori previsti in quel periodo sono conclusi , i risultati  sono stati ben analizzati ed evidenziati in  tesi di laurea da parte di laureandi in viticoltura ed enologia.

Produttore:

Col D'Orcia

Formato: 1,5 l

Quantità
Ultimi 6 articoli in magazzino

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro Spedizione gratuita per ordini superiori a 69,99 euro
  • Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 (esclusi giorni festivi) Spedizione in giornata per ordini ricevuti entro le ore 13.00 (esclusi giorni festivi)
  • Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia Sicurezza 100% sui vostri dati e pagamenti grazie ai protocolli di crittografia

Informazioni utili

Nazione
Italia
Regione
Toscana
Annata 
2016
Formato 
1,5 l
Denominazione 
Brunello di Montalcino
Gradazione 
14,5°
Temperatura
16-18 °C
Confezione
Cassetta di legno
Vitigni
Sangiovese
Affinamento
Botte di Rovere

Descrizione

Zona di produzione:

Montalcino - Siena - Collina di Sant' Angelo affacciata sul fiume Orcia, con felice esposizione a Mezzogiorno che ne permette l’insolazione per l’intera giornata. Altitudine media 300 m s.l.m.

Andamento climatico:

L’inverno mite ha accelerato l’inizio della stagione vegetativa, poi rallentata dalle copiose piogge primaverili, riportando tutto nella norma. Dalla seconda decade di giugno, e per tutto il mese di luglio, si è avuto un graduale e benefico innalzamento delle temperature. Ha seguito un agosto con notevoli escursioni termiche e assenza di pioggia, condizione ottimale per la perfetta maturazione delle uve.

Uva con cui é prodotto:

Cloni particolari di Sangiovese, selezionati da Col d’Orcia. Raccolta manuale, con rigorosa scelta dei grappoli migliori in vigneto e successivamente sul tavolo di cernita in cantina. Resa massima prevista dal disciplinare di produzione: 80 q/ha. Resa Vendemmia 2016: 65 q/ha.

Vinificazione:

Fermentazione sulle bucce della durata di 18-20 giorni, a temperatura controllata inferiore ai 28° C, in vasche di acciaio da 150 hl basse e larghe, appositamente realizzate per estrarre efficacemente ma delicatamente tannini e colore.

Invecchiamento:

4 anni di cui 3 in botti di rovere di Allier e di Slavonia della capacità di 25 - 50 e 75 hl e successivo affinamento in bottiglia di almeno 12 mesi in locali a temperatura controllata.

Dati Organolettici

Colore: Rosso rubino, con riflessi granati.

Profumo:

Presenta sentori intensi e complessi che riconducono a piccoli frutti rossi maturi e confettura di prugna, per poi lasciare spazio a note di tostatura e vaniglia.

Sapore:

Vino di ottima struttura, corposo, pieno ed equilibrato. Presenta un'avvolgente trama tannica che conduce a un finale piacevolmente fruttato e persistente.

Alcool: 14,5%

Acidità totale: 5.5 g/l 

Temperatura di servizio: 18°

Servire il vino in bicchieri ampi

Premi

Wine enthusiast
93 / 100
Wine Spectator
94 / 100

Abbinamenti

Formaggi, Carni rosse alla Brace.

Produttore

Col D'Orcia

A Col d’Orcia da molti anni a questa parte, abbiamo sempre attribuito grande valore e dedicato particolare attenzione all’ambiente naturale in cui operiamo.

Per questa ragione a partire dal 2010 abbiamo preso la decisione di iniziare il processo di conversione per ottenere la certificazione biologica e perciò diventare la più grande azienda vinicola biologica di tutta la Toscana. Dal 24 Agosto 2010, l’intera tenuta inclusi vigneti, oliveti, seminativi, e persino il parco ed i giardini sono condotti esclusivamente con pratiche agronomiche di tipo biologico. 

Siamo molto orgogliosi di questo traguardo e possiamo legittimamente definire Col d’Orcia un’oasi biologica a Montalcino.